Regno Unito, aumentano gli incentivi per gli impianti a digestione anaerobica

Versione stampabileInvia a un amico
di Carmine Lorenzo

Per raggiungere l'obiettivo prefissato in materia di rinnovabili , il governo britannico ha chiesto un aumento delle sovvenzioni da parte della Commissione europea.

Il nuovo piano d'incentivazione è stato approvato dalla Commissione ed è entrato in vigore lo scorso 30 settembre.

I progetti di impianti di digestione anaerobica sotto i 250 kW riceveranno 14 centesimi per kWh; per i progetti con una capacità tra 250 e 500 kW gli incentivi ammontano a pence per kWh, mentre per gli impianti anaerobici con la capacità fino a 500 kW ci sono 12,1 pence per kWh.

Per poter beneficiare del nuovo piano degli incentivi, i progetti devono essere completati entro la fine di quest'anno.