Uso e applicazioni del Biometano

Versione stampabileInvia a un amico
Biometano
di Enzo de Lucia

Il biogas presenta molti aspetti interessanti, in quanto trova diverse applicazioni in diversi settori, in campo energetico e in quello dei trasporti, il suo utilizzo in campo energetico comporta la possibilità di generare energia elettrica e termica (calore) mentre nel campo dei trasporti trova impiego come combustibili in alternativa ai comuni combustibili fossili.

L’applicazione più diffusa è però nell'uso del BioMetano come combustibile per la generazione di energia elettrica e termica nella cosiddetta co-generazione e nella generazione distribuita cioè l’utilizzo della risorsa locale (reflui e rifiuti organici) per essere poi trasformata in energia da utilizzare in un ambito locale senza passare dalla rete nazionale.

La cogenerazione consente un notevole risparmio energetico rispetto alla produzione separata delle stesse quantità di calore di energia elettrica; globalmente si può arrivare infatti a superare con i cicli combinati (CC) il 60% di rendimento (35% di rendimento elettrico ed il resto in termico). Per la cogenerazione si utilizzano sia motori endotermici alternativi sia mini-turbine a gas. Nel primo caso si usano motori funzionanti a ciclo otto, mentre nel secondo caso turbomacchine a gas di piccole dimensioni. Gli obiettivi dell'Unione Europea di riduzione dei gas serra rendono interessante l'uso del biogas (opportunamente depurato) anche nel settore dei trasporti. Però il biogas deve essere sottoposto ad un apposito processo di purificazione dalla CO2 e dal vapore acqueo, in modo da aumentare la percentuale di metano presente dal 50-80% fino al 95-98%. In questo caso non si parla più di biogas ma di "biometano": un gas dalle caratteristiche analoghe a quelle del comune gas naturale e adatto sia per autotrazione che per l'immissione in rete di distribuzione del gas . L'utilizzo di biometano nei motori dei veicoli, come carburante alternativo al petrolio, rappresenta un'interessante ipotesi sul breve-medio termine, visto anche che permette di ridurre l’emissioni di gas serra. Infatti, con l’energia contenuta in 1 kg di metano si percorre in media 1,5 volte la strada che si può percorrere con 1 litro di benzina. Ciò significa che se una vettura percorre in media 14 km/l-benzina, essa percorre circa 21-22 km con un kg di metano; inoltre il prezzo al distributore di un kg di metano è notevolmente inferiore a quello di un litro di benzina.

Inoltre secondo dati elaborati, per percorrere 1 km di strada con una utilitaria utilizzando metano fossile si produce un'emissione di CO2 pari a 130 g-CO2/km; considerando il Bio Metano derivato dai rifiuti organici, il contributo alle emissioni di gas serra tende a quasi zero (12 g-CO2/km) scende al 0,012 kg CO2eq. Il confronto regge non solo ovviamente con la benzina e con il diesel (190 g-CO2/km e 170 g-CO2/km rispettivamente), ma anche con etanolo da biomasse; il confronto con l’etanolo è relativamente vantaggioso (39 kg CO2/km). Però pur presentando questi vantaggi in termini di emissioni, in Italia purtroppo non trova ancora alcuna applicazione pratica. Molti paesi europei, in particolare Svizzera, Svezia e Germania, stanno investendo molte risorse nel Bio-Metano per autotrazione, al punto che dal 2005 in Svezia è operativo un treno (di tecnologia italiana!) riadattato per essere alimentato a Biometano.

Anche l'immissione di Bio-metano nelle reti urbane del gas, al posto del metano "tradizionale", rappresenta una grande sfida energetica. In Germania sono già diversi i casi in cui è stata dimostrata la fattibilità tecnica di reti di Bio-metano al servizio di piccoli centri abitati. In alcuni paesi europei l'uso del Bio-metano per l'autotrazione è già una realtà. In Svezia, ad esempio, circa il 17% del biogas è destinato alla produzione di biocarburanti (percentuale destinata a salire oltre il 20%). 

In Svizzera si stanno diffondendo i distributori che erogano un gas costituito per il 50% da Bio-metano.

fonte: ISPRA e l’Università Scuola Superiore S. Anna, Pisa

Commenti

Your post is looking good and

Your post is looking good and it is having good reviews also. The writers can offered best sources for the college students for their studies. The learning materials are provide with offered price. The high rate of information can be collect from online. The best essay writing service is providing essays, dissertation, thesis etc.