I sistemi di fotovoltaico con batterie per gli impianti residenziali: offerta e criticità

Versione stampabileInvia a un amico
 fotovoltaico
di Felice Lucia

Importanti fenomeni di riduzione dei costi si registrano nelle tecnologie di storage elettrochimico (soprattutto in riferimento alle batterie al Piombo Acido) che rappresentano la soluzione più adatta alle applicazioni destinate al mercato residenziale e piccolo commerciale (< 20 kWp) con una capacità di accumulo variabile tra i 2,5 e i 15 kWh.

Accanto alla riduzione dei costi infatti, si assiste ad un miglioramento generalizzato delle performance tecniche dei sistemi in commercio. Le tecnologie al Litio - benché estremamente più performanti - scontano un importante gap nel costo di investimento rispetto alle più mature tecnologie al Piombo Acido.

Si sono identificate 2 soluzioni principali per la configurazione della soluzione RESS+FV, distinte per impianto fotovoltaico nuovo o già esistente:

fonte: Politecnico di Milano, Solar Energy Report, Aprile 2014