Effetto delle rinnovabili su domanda residua

Versione stampabileInvia a un amico
rinnovabili 3
di Dario Rossi

La crescente offerta rinnovabile ed in particolare quella non programmabile (FRNP), prevalentemente eolica e solare fotovoltaica, ha contribuito ad estremizzare ulteriormente il profilo della “domanda residua”, sia effettiva che in esito al MGP68.

Con riferimento al periodo 2011-2013, appare evidente che la crescita della produzione rinnovabile a fronte di un profilo di consumo pressoché invariato, sebbene su livelli significativamente più bassi, ha determinato un’inevitabile riduzione della quantità di domanda su cui le tecnologie termoelettriche possono competere. In particolare, il forte incremento della capacità non programmabile installata, soprattutto fotovoltaica, provoca due effetti: un significativo abbassamento della domanda residua nelle ore centrali della giornata e un progressivo aumento della rampa serale.

La Figura successiva mostra l’evoluzione della domanda residua in esito al MGP riferita ai mesi di marzo e novembre, indicativi dei diversi profili di consumo e consumo residuo. Dal grafico è evidente come gli effetti sopra richiamati siano particolarmente pronunciati confrontando i profili di domanda residua e i valori di rampa con riferimento agli anni 2011 e 2012. I medesimi valori riferiti ai mesi di marzo e novembre 2013 sembrano indicare invece una stabilizzazione del fenomeno, con variazioni relativamente contenute rispetto al 2012, fatta eccezione per la rampa mattutina che evidenzia un incremento importante su entrambi i mesi del 2013 (+1,5/1,7 Gwh).

A seguito dell’ introduzione della disciplina degli sbilanciamenti delle unità alimentate da FRNP (Delibera 281/2012/R/efr e s.m.i) l’Autorità si è prefissata di ridurre al minimo la discrepanza fra domanda residua effettiva ed in esito ad MGP grazie anche al progressivo miglioramento dei sistemi di previsioni adottati dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE). In seguito all’annullamento della suddetta delibera da parte del giudice amministrativo, l'Autorità ha presentato con documento di consultazione 302/2014/R/eel i propri orientamenti per una nuova revisione della disciplina in materia.

fonte: Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico, RAPPORTO 428/2014/I/EEL

Commenti

Gandhi Jayanti 2017

One of the best article and i am new to this business site and on the first page of article itself I made Bookmark of this page for new updates and thanks to the writer. And I am Gandhi Jayanti from India. I wish you Happy Gandhi Jayanti 2017