ASSIEME, Report minieolico Italia 12/2012 e Report registro Onshore 2013

Versione stampabileInvia a un amico
assieme
AllegatoDimensione
REPORT MINI EOLICO ITALIA 12 2012.pdf339.3 KB
REPORT registro 2013.pdf289.34 KB
di Petronilla Addeo

Ogni anno l’Associazione Italiana Energia Mini Eolico, ha lo scopo di concorrere alla promozione e utilizzazione della fonte micro e mini eolica, presenta il report minieolico Italia di fine anno (12/2012) che mostra l’evoluzione degli impianti minieolici entro i 250kW già allacciati in rete a fine 2012.

Quest’anno la previsione non si è basata sugli impianti autorizzati poichè in passato ASSIEME ha constatato che spesso le autorizzazioni non si sono trasformate in realizzazioni effettive fuorviando le stime successive.

La potenza totale installata è di 18.232 kW per un totale di 356 impianti. Puglia, Basilicata e Campania sono in testa alla classifica. La Basilicata ha avuto sicuramente un grande boom di installazioni soprattutto nella fascia medio alta oltre i 60kW dovuta sicuramente a politiche regionali molto favorevoli. 

Inoltre, ASSIEME ha catalogato e suddiviso per potenza e regioni le autorizzazioni a registro Onshore A che comunque presentano un interessante quadro sull’evoluzione degli impianti minieolici di taglia maggiore che indicativamente potrebbero essere installati nel corso del 2013. Si tratta di impianti che hanno potenze oltre i 60kW e sotto i 250 kW. Di questi impianti è stata riscontrata una presenza nei registri per 316 unità ed una potenza totale di 58.237 kW.