Impianti fotovoltaici a terra: assemblea in Emilia Romagna

Versione stampabileInvia a un amico
di Anna Biasi

L’assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna approva una risoluzione che predispone le linee guida (ai sensi del Decreto de Ministro dello Sviluppo economico del 10 settembre 2010) che disciplini la realizzazione di nuovi impianti di pannelli fotovoltaici a terra. La risoluzione è un atto che impegna, inoltre, la Giunta ad individuare le aree in cui vietare l’istallazione a terra di impianti fotovoltaici, come ad esempio le zone rurali altamente produttive e quelle legate da vincoli di carattere paesaggistico ed individuare aree in cui invece installare tali impianti, ovvero in aree produttive, parcheggi, superfici coperte esterne ed interne agli edifici. Il documento sottolinea la volontà di sensibilizzare le aziende agricole, industriali, artigianali e commerciali, affinché impiantino la tecnologia fotovoltaica sui tetti dei capannoni per economizzare terreno. Per creare una sensibilità diffusa nei confronti del problema energetico, inoltre, la risoluzione chiede alla Giunta di promuovere l’istallazione di piccoli impianti familiari e predisporre linee guida operative per le Amministrazioni comunali.

AllegatoDimensione
02_RIS_571.pdf35.49 KB