Air Liquide riceve le chiavi delle due prime auto elettriche a idrogeno immatricolate in Francia

Versione stampabileInvia a un amico
Sito Azienda: 
Air Liquide - auto elettrica

Air Liquide e Hyundai Motor France annunciano la consegna delle prime due auto elettriche a idrogeno immatricolate in Francia. Questi veicoli a idrogeno hanno un'autonomia di quasi 600 chilometri ed emettono solo acqua.
La consegna di due tra i primi veicoli elettrici a idrogeno prodotti in serie rappresenta un momento importante nello sviluppo della filiera dell'idrogeno come fonte di energia. Fortemente impegnata in questo campo, Air Liquide desiderava essere la prima ad utilizzare questi veicoli in Francia. Le stazioni di distribuzione di idrogeno di Air Liquide consentono di rifornire i serbatoi dei veicoli in meno di cinque minuti. Questa tecnologia è già disponibile, sicura ed altamente performante.
Le due auto Hyundai ix35 fanno parte di una serie di 1.000 veicoli che la casa automobilistica costruirà entro il 2015 nel suo stabilimento di Ulsan, in Corea del Sud.
Hyundai Motor è la prima casa automobilistica a produrre in serie veicoli elettrici a idrogeno.
L'energia basata sull'idrogeno è una soluzione innovativa che contribuisce alla salvaguardia dell'ambiente. La creazione di un'infrastruttura per la distribuzione dell'idrogeno è una delle principali sfide per lo sviluppo commerciale dei veicoli elettrici a idrogeno. Air Liquide contribuisce alla crescita di questo settore all'interno dell'industria dei trasporti supportando la creazione delle necessarie infrastrutture di distribuzione in tutto il mondo: il Gruppo ha già progettato e fornito oltre 60 stazioni di rifornimento di idrogeno nel mondo.
Air Liquide ha ricevuto questi primi veicoli elettrici a idrogeno immatricolati in Francia presso il suo sito di Sassenage, vicino a Grenoble. Questo sito, dedicato all’esplorazione di nuovi mercati attraverso la tecnologia e l’innovazione, progetta e sviluppa da oltre 15 anni l’insieme delle tecnologie necessarie all’affermazione di questa nuova filiera dell'energia basata sull'idrogeno.