È in viaggio il tour di Elettrocity, dopo Roma il 13-14 aprile sarà a Torino

Versione stampabileInvia a un amico
di Federico Gonzo 

Elettrocity è un tour temporaneo in giro per l’Italia, un salone dedicato alla mobilità elettrica. Partito il 15 marzo da Milano, questo fine settimana è stato di scena a Roma, il 13 e 14 aprile sarà a Torino per poi spostarsi tra le maggiori città italiane: Genova, Bologna, Verona, per fare conoscere la mobilità elettrica al grande pubblico. L’offerta è ampia si va dalle biciclette con pedalata assistita, agli scooter e motociclette, microcar e automobili. In tutto 60 aziende che mettono a disposizione i loro prodotti per una prova su strada o su circuito, previa l’iscrizione e la registrazione al salone. 

Tra le E-bike saranno presenti i modelli della Delta solar, che propone una bicicletta con motore HUB da 250watt per la pedalata assistita, voltaggio da 36volt e un’autonomia di 45 km/h, presenti anche le novità della Motorini Zanini, con l’intera gamma di scooter elettrici che raggiungono una velocità massima di 45km/h, potenza del motore di 1800watt e un’autonomia fino a 100km con batterie al litio. Tra gli scooter si fa notare l’EcoJumbo, il due ruote elettrico più venduto in Italia, dalle linee aggressive e un motore di 5000watt, fino a 150 km di autonomia e la ricarica delle batterie avviene anche in discesa, che permette di fare un pieno di energia al costo record di 0,35 centesimi. Presenti anche Bertini Moto, Solex e Govecs con i loro prodotti di punta.  

Tra le quattro ruote l’offerta è davvero ampia, presenti la Renault con il proprio modello di punta Twizy, la ormai famosa city car biposto con motore da 13KW, una velocità massima di 80km/h e un’autonomia di 100km, ma troviamo anche la novità ZOE la berlina cinque posti, con motore di 65KW, una velocità massima di 135km/h e un’autonomia di circa 200km. 

Chevrolet approda al salone con Volt, il modello ibrido che ha conquistato la California. Una berlina dalle linee eleganti ma capace di consumare 1,3 litri ogni 100km.

Sarà possibile effettuare test di guida in circuito su Icaro, la novità firmata GreenGO, già presentata al Motor Show di Bologna, biposto e dal prezzo accessibile, uscita sul mercato a febbraio ha già fatto registrare 300.000 unità vendute, la chicca tecnologica che contraddistingue questo modello risiede sul tetto, provvisto di pannelli fotovoltaici che ricaricano direttamente le batterie al litio: la potenza del motore è di 6KW, la velocità massima di 75km/h e l’autonomia di 165km.