Giappone, note le tariffe incentivanti per il fotovoltaico in vigore da luglio

Versione stampabileInvia a un amico

Il primo ministro Naoto Kan, costretto a dimettersi per il disastro nucleare in Fukishima, ha presentato prima di andare via un disegno di legge delle energie rinnovabili, che entrerà in vigore da luglio 2012.

E pochi giorni orsono sono state rese note le nuove tariffe incentivanti per il fotovoltaico: ¥ 40 per kWh per 20 anni (esclusa l'imposta per impianti fino a 10kW). Per gli impianti più grandi la tariffa è fissata in ¥ 42  (circa US $ 0,51) per kWh, ma per 10 anni e include una tassa come così come una misura per ogni surplus di energia generata.