Su suolo pubblico rinnovabili solo con gara

Versione stampabileInvia a un amico

L'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture con la Determinazione 26 ottobre 2011, n. 6, depositata presso la segreteria del Consiglio in data 3 novembre 2011, ha stabilito le Linee guida per l'affidamento della realizzazione di impianti fotovoltaici ed eolici.

I diritti sul sito pubblico per la realizzazione di impianti per la produzione da fonti rinnovabili devono essere concessi solo con gara pubblica e il canone di concessione va commisurato al valore economico reale del bene.

Per quanto riguarda le misure per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici, gli Enti locali devono individuare i soggetti che possono presentare le offerte solo tramite procedura aperta e procedura ristretta e il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa (articolo 55, Dlgs 163/2006).