Consiglio di Stato boccia progetto Enel Porto Tolle

Versione stampabileInvia a un amico

L'ultimo grado della giustizia amministrativa accoglie il ricorso di Greenpeace contro il progetto Enel per riconvertire a carbone la centrale Enel ad olio combustibile di Porto Tolle (Rovigo).

Il Consiglio di Stato ha dichiarato infatti illegittimo il decreto del ministero dell'Ambiente del luglio 2009 sulla compatibilità ambientale del progetto, ribaltando così la precedente sentenza del Tar del Lazio del giugno scorso che aveva respinto il ricorso.