Linea diretta con il futuro. Arriva "FUTURAENERGY"

Versione stampabileInvia a un amico

Meeting sulle energie rinnovabili e sulla green economy 

Appuntamento a Pesaro dal 10 al 12 febbraio 2012

Quali saranno le fonti di energia più convenienti? Quale la più promettente fra vento e sole? Le nostre case come cambieranno? Le reti elettriche come si adegueranno? Come si integreranno le nuove tecnologie con il paesaggio naturale e con quello urbanizzato? Come reggeranno l’Italia e l’Europa l’imponente ingresso in questo settore della Cina? A Pesaro, a Futura Energy, dal 10 al 12 febbraio prossimi si parlerà di tutto. FuturaEnergy, organizzata da Fiera delle Marche S.p.A in collaborazione con Legambiente, AzzeroCo2 e Kyoto Club. sarà un osservatorio sull’oggi per guardare al domani e alle nuove frontiere che si stanno raggiungendo, una fiera modello che, a partire da questa prima edizione-anteprima, ha l’ambizione di diventare un appuntamento fisso per i cittadini e per tutti gli operatori e un luogo di incontro con i più prestigiosi esperti del settore, fra esponenti internazionali e con le istituzioni nazionali e locali e con il mondo imprenditoriale e associativo.
“Già da questo primo appuntamento”, spiega Mario Formica, Presidente di Fiere delle Marche S.p.a”, che avrà più la connotazione di un’anteprima delle prossime edizioni, vogliamo proporre un appuntamento di qualità e prestigio, immancabile per tutti i protagonisti delle rinnovabili, ma anche per i consumatori che potranno scoprire le novità più interessanti per conoscere il mondo della green economy e capire come si può, orientando i nostri stili di vita alla sostenibilità e senza minimamente rinunciare agli standard di confort e di qualità, fare un favore all’ambiente e anche alleggerire le bollette energetiche delle nostre case”.
Ci saranno spazi espositivi, mostre, convegni, incontri, workshop. Sarà una fiera “dinamica” in uno spazio pensato anche per rappresentare visivamente la sostenibilità. Gli allestimenti sono realizzati con materiali riciclabili e a basso impatto ambientale, impianti di illuminazione a efficienza e risparmio energetico. Per quel che riguarda i convegni avremo come relatori i massimi esperti del settore in Italia e alcuni esponenti di grande rilievo internazionale per ragionare sul presente ma soprattutto con l’obiettivo di dare uno sguardo a quello che sarà il domani.

Pesaro, 6 dicembre 2011