Previsioni di tariffe per fotovoltaico

Versione stampabileInvia a un amico

Si prospettano tagli dell'ordine del 30 - 40 %, a terra la tariffa potrebbe essere di 12 ceuro, la partita si gioca sui tetti 

Per dare continuita' al mercato italiano del fotovoltaico e' ipotizzabile una riduzione di non meno del 30% degli incentivi'' che potrebbe essere contenuta nel decreto interministeriale di prossima emanazione. E' quanto sostiene Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia, intervenuto ad un incontro, organizzato dal Kyoto Club. ''E' un taglio importante quello del 30% - riconosce Tabarelli - con il quale, comunque, il mercato reggerebbe. Si fermerebbe, invece, se venisse lasciato nell'incertezza o se si proponessero tagli simili a quelli tedeschi. L'Italia non puo' arrivare all'efficienza tedesca''.