Efficienza energetica e sviluppo dell'industria: al via oggi la consultazione degli Stati Generali dell'Efficienza Energetica

Versione stampabileInvia a un amico
Smart Energy Expo 2014

Viene inaugurata questa mattina alle 10.00 al Politecnico di Milano la consultazione pubblica via web sull’efficienza energetica che chiama a raccolta istituzioni, operatori pubblici o privati, associazioni, imprese, professionisti, istituti di ricerca e cittadini. Nella seconda parte della mattinata, si terrà una tavola rotonda sul tema dell’industria e dei servizi per l’efficienza energetica alla quale parteciperanno Enel Energia, Edison Energy Solutions S.p.a., Cofely-Gdf Suez, 3M, Energy Team S.p.a., Bartucci S.p.a., Zucchetti Energy Management, ANIE Energia, Federdistribuzione, Assoesco e ANIMA-Italcogen. 
L’evento, che si svolge al Campus Bovisa, Dipartimento di Energia, Sala Riunioni (Aula 0.09), è la quarta tappa di avvicinamento a Smart Energy Expo, la prima fiera internazionale sull’efficienza energetica, in programma dall’8 al 10 ottobre 2014 a Veronafiere

Milano - Chiamare a raccolta istituzioni, operatori pubblici o privati, associazioni, aziende industriali, commerciali e di servizi, professionisti, istituti di ricerca e cittadini per contribuire a definire le politiche e le misure necessarie alla crescita del settore dell'efficienza energetica, fondamentale per il recupero della competitività del Sistema Paese: questo è l’obiettivo degli Stati Generali dell’efficienza energetica, una grande consultazione pubblica che viene inaugurata questa mattina alle ore 10.00 al Campus Bovisa del Politecnico di Milano attraverso la presentazione del portale www.statigeneraliefficienzaenergetica.it. 
La consultazione, che resterà aperta fino al 25 luglio 2014, promossa da ENEA-Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, con il supporto tecnico di EfficiencyKNow, partner di Smart Energy Expo, è presieduta e coordinata da Alessandro Ortis, membro del Comitato Scientifico di Smart Energy Expo (8-10 ottobre 2014) e Verona Efficiency Summit (8 ottobre 2014), la manifestazione e il summit di Veronafiere dedicati all’efficienza energetica (www.smartenergyexpo.net). 
Articolata in cinque settori strategici di sviluppo dell’efficienza energetica (semplificazione, finanziabilità, dinamiche domanda/offerta, comunicazione e formazione), la consultazione pubblica vede l’ultima tappa, il 9 ottobre, a Verona, durante Smart Energy Expo durante la quale ne saranno illustrati i risultati e le azioni a seguire. 
Nella seconda parte della mattinata, si terrà una tavola rotonda sul tema dell’industria e dei servizi per l’efficienza energetica, coordinata da Alessandro Ortis, alla quale parteciperanno: Massimiliano Francone, Energy Service Corporate Enel Energia, Giuseppe Merola, Presidente di Edison Energy Solutions S.p.a., Agostino Albertazzi, Direttore Aggiunto Polo Energia Cofely-Gdf Suez, Davide Panciera, Market Development Manager Smart Grid – Italy di 3M Italia S.p.a. Electronic & Energy Business Group, Federico Griner, Responsabile Sistema di Gestione Energia di Energy Team s.p.a., Roberto Udali, Business Development Manager di Bartucci s.p.a., Enzo Di Rosso, Product Manager di Zucchetti Energy Management, Maurizio Russo, Consigliere ANIE Energia, Marco Pagani, Direttore Area Legislazione Federdistribuzione, Andrea Tomaselli, Presidente di Assoesco e Amministratore Unico Heat & Power S.r.l. e Silvio Rudi Stella, Presidente ANIMA-Italcogen.

L’evento di oggi si inserisce all’interno di un programma di avvicinamento alla manifestazione che punta a fare chiarezza su alcuni temi chiave inerenti l’efficienza energetica attraverso gli attori principali del mondo dell’energia. 
Il processo di sviluppo dell'efficienza energetica è fortemente trasversale ed interessa tutte le componenti del tessuto civile, dalla politica all'industria fino ad arrivare al comportamento consapevole ed efficiente dei consumatori passando dall'informazione e dalla formazione professionale. È quindi necessario che il percorso di sviluppo possa prevedere una fase consultiva ampia e dedicata alla percezione e alla proposizione di strumenti per l'efficienza energetica. Gli Stati Generali dell'Efficienza Energetica costituiscono il momento per coinvolgere la società a tutti i livelli con la finalità di incrementare l'efficacia di quelli che sono gli strumenti messi a punto ed utilizzati per il raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico, ma soprattutto, per lo sviluppo dell'efficienza energetica quale driver per lo sviluppo della sostenibilità e della competitività del Sistema Paese.