Con Siemens, SPS/IPC/DRIVES Italia 2012 prima fiera d’automazione italiana a “zero emissioni”

Versione stampabileInvia a un amico

Le divisioni Industry Automation, Drive Technologies e Customer Services in prima linea con il portfolio d’automazione efficiente
Varato programma di compensazione di tutte le emissioni di CO2 generate dall’intera manifestazione fieristica

Siemens è protagonista della sostenibilità di SPS/IPC/DRIVES Italia 2012, fiera dedicata alle tecnologie per l’automazione nel mondo dell’industria, in programma dal 22 al 24 maggio a Parma.

Oltre a presentare il proprio portfolio completo di prodotti, soluzioni, sistemi e servizi d’automazione industriale efficienti, su una superficie di 500 mq presso il Padiglione 2 (Stand E026–E014–G014), Siemens Italia compenserà infatti le emissioni complessive di CO2 dell’intera manifestazione facendo così diventare SPS/IPC/DRIVES Italia la prima fiera italiana dell’automazione a “zero emissioni”.

Per realizzare questo progetto, Siemens ha stretto una partnership con gli organizzatori di Messe Frankfurt e individuato un player qualificato e certificato – la società di consulenza Eco-Way – grazie al quale sarà in grado di misurare e infine “azzerare” le emissioni di gas serra generate dal consumo di energia, di materiali cartacei e dai trasporti associati allo svolgimento della fiera. A conclusione dell’evento, saranno attivate azioni di compensazione che neutralizzeranno completamente le emissioni generate attraverso l’acquisto di crediti certificati da progetti di tutela ambientale a partire dal piano di riforestazione di un bosco in Italia. L’intero programma di compensazione sarà infine certificato anche dall’ente RINA (Registro Italiano Navale) che validerà la qualità e la correttezza dell’intero processo.

Le emissioni di CO2 generate e compensate complessivamente per l’evento saranno visualizzate in tempo reale attraverso due totem, collocati rispettivamente all’ingresso della fiera e all’interno dello stand di Siemens. Il calcolo sarà possibile grazie all’elaborazione delle informazioni inserite da ogni visitatore al momento della preregistrazione e dell’accesso in fiera.

Coerentemente con questo focus sostenibile, lo stand di Siemens quest’anno accoglie, oltre a un’ampia area espositiva di prodotti e soluzioni per l’automazione efficiente, un maxi schermo (3×2 mt) che farà da sfondo alle innumerevoli presentazioni – dodici ogni giorno – che si succederanno nel corso delle tre giornate. Inoltre, con lo scopo di illustrare le novità di settore e consentire lo scambio di esperienze di successo, la Divisione Industry Automation di Siemens Italia terrà quattro workshop aziendali, all’interno del padiglione espositivo, il pomeriggio del 22 e del 24 maggio. I temi trattati negli incontri saranno: Sirius Innovation, la nuova soluzione per il comando e la protezione (22 maggio, dalle 15.00 alle 15.30 in sala arancio); Modular Safety System, integrazione con AS-i Safe (22 maggio, dalle 14.30 alle 15.00 in sala turchese); PCS7, Profinet per Process Automation (24 maggio, dalle 14.30 alle 15.00 in sala blu) e Handling con Simatic RFID (24 maggio, dalle 15 alle 15.30 sala verde).

 

Tra le novità più importanti di Siemens presentate in questa seconda edizione di SPS/IPC/DRIVES Italia segnaliamo: la piattaforma TIA Portal, fulcro dell’esposizione, il nuovo software per la programmazione della sicurezza in ambito Simatic con Safety Advanced V11, la gamma PLC Simatic S7-1200, la versione 8.0 dell’innovativo Simatic PCS7, i convertitori di frequenza compatti Sinamics G120C, gli azionamenti a elevate performance della famiglia Sinamics S120 e i nuovi sistemi di motion control SIMOTION D altamente scalabili.

 

Nei tre giorni di fiera infine, in un’area esterna di grande visibilità, sarà possibile visitare il Safety Truck di Siemens, la “mostra” itinerante dedicata alle ultime novità in tema di sicurezza quali i sensori, i sistemi, i controllori, gli azionamenti e la comunicazione fail-safe via AS-Interface, Profibus, Profinet e senza fili.

 

Per ulteriori informazioni, visita il sito: www.siemens.it/sps-italia

* * *

Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.

www.siemens.it

 

Il Settore Industry di Siemens è il principale fornitore mondiale di prodotti e soluzioni environmentally friendly e all’avanguardia per i clienti industriali. Grazie alle sue tecnologie e servizi end-to-end per l’automazione integrata e per i software industriali e all’esperienza comprovata nei mercati verticali, Siemens aumenta la produttività, l’efficienza e la flessibilità dei propri clienti. Con oltre 100.000 collaboratori, il Settore Industry comprende le Divisioni Industry Automation, Drive Technologies e Customer Services oltre alla Business Unit Metals Technologies.

www.siemens.it/industry

 

La Divisione Industry Automation di Siemens supporta i propri clienti per l’intera filiera del settore industriale, dalla progettazione e sviluppo fino alla produzione, commercializzazione e manutenzione del prodotto, con una serie ineguagliabile di combinazioni di sistemi di automazione, controlli e software industriali. Grazie alle sue soluzioni software, la Divisione è in grado di dimezzare i tempi di immissione sul mercato dei nuovi prodotti. Industry Automation comprende cinque Business Unit: Industrial Automation Systems, Control Components and Systems Engineering, Sensors and Communications, Siemens PLM Software e Water Technologies.

www.siemens.com/industryautomation

 

La Divisione Drive Technologies di Siemens è il principale fornitore mondiale di prodotti, sistemi, applicazioni, soluzioni e servizi che coprono l’intero drive train con la componentistica elettrica e meccanica. La Divisione si rivolge a tutti i mercati verticali dell’industria manifatturiera e di processo e al segmento infrastrutture/energia. Grazie ai suoi prodotti e soluzioni, Drive Technologies è in grado di soddisfare le esigenze chiave di produttività, efficienza energetica e affidabilità dei suoi clienti industriali.

www.siemens.com/drivetechnologies

 

La Divisione Customer Services di Siemens combina le attività di assistenza del Settore Industry nelle due Business Unit Product Lifecycle Services e Value Services. La Divisione fornisce non solo servizi relativi al prodotto ma anche in grado di aumentare la disponibilità, l’affidabilità e la produttività dei processi industriali. Grazie a un ampio e completo portfolio di soluzioni ambientali, i clienti industriali di Siemens sono in grado di fare un uso efficiente di energia, acqua e attrezzatura, di ridurre le emissioni e di rispettare le normative ambientali.

www.siemens.com/customer-services