Nuove idee e voglia di saper guardare lontano: le opportunità Ue per la green economy "giovane"

Versione stampabileInvia a un amico
MasterGem - YounginAction

Green economy, un incontro sulla comunicazione sostenibile

Come comunicare la green economy? A questa domanda risponderà il quinto incontro del progetto “I giovani, il dialogo strutturato e la social exclusion: la green economy come possibile risposta” finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito del Programma Comunitario Gioventù in Azione organizzato dall'associazione Team Mastergem alla sala convegni della Città dell'Altra economia di Roma per il prossimo 30 luglio (dalle ore 9). I giovani incontreranno giornalisti e comunicatori che operano nel settore della green economy per poter capire come affrontare lo sviluppo sostenibile partendo dall'informazione e dalla comunicazione: due pilastri essenziali in una società che vive di mass media. In particolare si confronteranno con il mondo dei media per approfondire come realizzare eventi “sostenibili” e comunicare al meglio lo sviluppo sostenibile e, con il supporto degli addetti ai lavori presenti, per immaginare nuovi approcci per far crescere la comunicazione con i loro coetanei e la società civile in questo settore e per realizzare nuove occasioni di sviluppo innovativo. Parteciperanno, tra gli altri, Raffaella Piscitelli presidente dell'associazione Team Mastergem, il giornalista Francesco Ciaraffo, Simona Falasca e Roberta Ragni, direttrice e caporedattrice di Greenme.it, Marco Fratoddi, direttore della Nuova Ecologia, Gian Luca Mealli (Regione Lazio), Claudio Menicocci, dell'azienda agricola biodinamica Menicocci, Elida Sergi, giornalista dell'Ansa.